Quando si parla di performance di un sito web aziendale, molti potrebbero accontentarsi di un unico dato di valutazione: il traffico globale o il numero di visite al sito. In questo modo si tralasciano informazioni su come gli utenti vi hanno trovato in rete oppure come si comportano una volta sul sito. Quindi vediamo insieme quali sono alcune delle metriche Google Analytics che, analizzate congiuntamente, permettono di valutare in modo più preciso le prestazioni complessive di un sito web B2B.

1. Pagine per sessione
Le pagine per sessione sono il numero medio di pagine visualizzate durante una sessione. Perché questa metrica è importante? La maggior parte dei visitatori arriverà sul sito attraverso l’home page. Le informazioni che desiderate mostrare sono però i vostri prodotti/servizi, generamente descritti in pagine specifiche. Pertanto, per i siti web aziendali il valore di questa metrica dovrebbe essere in media almeno 2,00. Come migliorare? Assicuratevi che il vostro sito abbia elementi di navigazione facilmente comprensibili.

2. Durata sessione media
Indica quanto dura in media una sessione. Le imprese B2B dovrebbero mirare a una durata sessione media di almeno due minuti. Nella maggior parte dei casi, qualcuno che spende più di due minuti sul sito è interessato a valutare quello che avete da offrire o ha già trovato quello che stavano cercando. Come si può migliorare la durata media della sessione? Con contenuti ricchi e informativi, affrontando argomenti specifici d’interesse per i potenziali clienti.

3. Frequenza di rimbalzo (Bounce Rate)
La frequenza di rimbalzo è la percentuale di sessioni di una sola pagina (ovvero le sessioni in cui gli utenti abbandonano il sito dalla pagina da cui sono entrati, senza interagirvi). Perché questa metrica è importante? La frequenza di rimbalzo è strettamente correlata sia con le pagine per sessione che con la durata sessione media, ma oltre al dato quantitativo permette di valutare in modo chiaro di quanto sia qualificato il traffico verso il vostro sito. La regola generale per le imprese B2B è cercare di mantenere i tassi di rimbalzo inferiori al 60%. Un alto tasso di rimbalzo è un segno che i visitatori del sito non trovano quello che andavano cercando. Come puoi migliorare la tua frequenza di rimbalzo? Assicuratevi di ottimizzare le pagine del  sito web con parole chiave correlate al contenuto della pagina.

4. Canali
I canali sono i percorsi o i processi che hanno portato un visitatore al sito. Analytics monitora in automatico quattro canali principali: ricerca organica, diretta, referral e social. Si può anche monitorare la ricerca a pagamento nel caso in cui abbiate  in corso campagna pay-per-click (PPC) o Google Adwords. Nel dettaglio:

  • la ricerca organica è quando qualcuno trova il tuo sito utilizzando un motore di ricerca: la ricerca organica è la metrica più importante da monitorare per valutare il livello globale di ottimizzazione SEO del sito;
  • Il traffico diretto è quando qualcuno digita l’URL delle tue pagine direttamente nella barra degli indirizzi del proprio browser;
  • il traffico referral è registrato se qualcuno viene portato sul sito tramite un link da un altro sito web che non sia il motore di ricerca: la quantità e, soprattutto, la qualità dei collegamenti che indirizzano al sito contribuiscono a migliorare la posizione Google per la ricerca organica;
  • Il traffico social, come il traffico referral, viene registrato una volta che qualcuno entra nel sito tramite un collegamento dai social media.

5. Pagine
Tutte le pagine o pagine principali appaiono come in un elenco classificato dalle pagine più visualizzate a quelle meno visualizzate. Le pagine visualizzate differiscono dalle sessioni in quanto ci possono essere più visualizzazioni di una stessa pagina in una sessione. Una visualizzazione di pagina unica aggrega le visualizzazioni di pagina generate dallo stesso utente durante la stessa sessione.

 

Vuoi ricevere una consulenza branding personalizzata per differenziarti e far crescere il tuo business? Clicca qui per essere subito ricontattato!