Non c’è niente che rimane impresso più di una buona storia. Lo storytelling è stato utilizzato per informarci, intrattenerci e connetterci a qualcosa o qualcuno fin dall’inizio della nostra esistenza.

Solo uno storytelling e una struttura narrativa efficace sono abbastanza potenti per creare “fan” leali all’azienda che condividano la vostra storia con le loro reti (online e offline) rafforzando il vostro brand. E’ molto probabile infatti che un’altra società vicina a voi produca i vostri stessi prodotti, o comunque molto simili, affrontando gli stessi problemi per i clienti, avendo risorse simili e, magari, con una quota di mercato maggiore della vostra.

Ma voi raccontando una buona storia potreste raggiungere un giusto vantaggio rispetto ai competitor.

Se si opera in un settore commodity o di nicchia, un solo marchio prevarrà nella mente del vostro cliente target. Marchi costruiti su una solida narrazione occupano il primo posto molto più spesso di quelli appena entrati nel mercato o quelli che vendono a prezzi inferiori. È possibile utilizzare gli elementi della narrazione – premessa, protagonista o eroe, antagonista, e risoluzione – per fidelizzare i clienti e far crescere il vostro business.

1. Utilizzate la premessa per comunicare il vostro scopo commerciale.
Ora che avete ammesso l’esistenza di un concorrente, la vostra sfida è convincere il cliente che esiste una differenza abbastanza convincente per scegliere voi sopra l’altra società. Il trucco sta nella creazione di un legame emotivo con quello che si sta facendo, dove si sta andando e perché. Perché avete avviato la vostra azienda? Come sapete fare meglio di chiunque altro? L’oggetto del raccontare la vostra storia è quello di costruire un caso per la premessa, che per voi è lo scopo.

2. Il cliente è il protagonista della storia.
Una dichiarazione di posizionamento efficace dice quello che fate e per chi lo fate. Il vostro marchio deve comunicare che conoscete, capite e vi immedesimate con il vostro eroe e la sua lotta. Dimostrate di essere al suo fianco nella lotta per superare un problema che la vostra azienda può risolvere per lui.

3. Descrivere come aiutare l’eroe a superare la sua sfida o sfidare il suo antagonista.
La vostra posizione deve dire all’eroe come aiutarlo a uccidere il drago, salvare la ragazza o trovare il tesoro. Questo è il punto di svolta: come la vostra azienda risolve il problema in maniera migliore rispetto alla concorrenza?

4. Soddisfare i clienti con una risoluzione.
La risoluzione è forse la parte più soddisfacente di una buona storia. E’ l’evento che cambia tutti o tutto: il cattivo potente diventa debole, o il manovale diventa il leader della società. Il problema del cliente è stato risolto e questo è il risultato.

I clienti nel mercato di oggi non hanno carenza di opzioni tra cui scegliere e l’unico modo per diventare il leader nella loro mente è quello di costruire una narrativa del vostro marchio. Assicuratevi che il vostro scopo sia chiaro, la vostra posizione sia avvincente, il vostro eroe (il cliente) sia la star dello spettacolo, voi siate in grado di dimostrare il cambiamento definitivo che la vostra soluzione fornisce.

Vuoi ricevere una consulenza branding personalizzata per differenziarti e far crescere il tuo business? Clicca qui per essere subito ricontattato!